L’era dell’Odio

Ogni mattina continuo a svegliarmi con questa brutta sensazione addosso, continuo a sperare che sia stato solo un incubo ed ogni volta devo fare i conti con la realtà: Trump ha vinto.
Stamattina però, mi son ritrovata a leggere su un noto quotidiano, parole che non ho tollerato e avrei voluto protestare, rivolgermi direttamente a loro, perché no, non è così semplice. “Chi sta contro Trump sta protestando, ergo è il cattivo.” Continua a leggere

Harry Potter – The Cursed Child – Sondaggio

Pensavo di chiudere il discorso di Cursed Child con la recensione che avevo scritto ma proprio non ci riesco. Fintanto che una persona afferma: “Ho letto Cursed Child e non mi è piaciuto”, non dico nulla. È la sua opinione e devo rispettarla come tale. Dopotutto, è impossibile pensarla tutti allo stesso modo, no? Per contro però, non accetto che una persona affermi di non averlo letto ma lo giudichi Continua a leggere

Guerriera in Carriera!

L’appuntamento di Life di oggi è dedicato ad un’altra persona a me cara, si, sono circondata da persone fantastiche, mi manca solo di vivere ad Hogwarts ed il teletrasporto e poi potrò morire felice!
Kyra (Nome di fantasia) la considero un eroina, si, perché come i più grandi super eroi si destreggia ogni giorno fra molteplici impegni e seppur sia costantemente sotto stress, non manca mai di riservarmi una parola gentile, un sorriso ed il suo supporto.
Oggi voglio supportarla io con questo articolo speciale, perché molti non si rendono conto di quanto sia forte e in gamba e tendono imperdonabilmente a sottovalutarla. Continua a leggere

In nome di cosa?

Quel “sei troppo vecchio rispetto agli altri” che leggi e ti fa sbroccare di brutto. Perché a dirlo è una ragazza che consideri in gamba e divertente ed è un sonoro no con ruggito che ti scappa incontrollato.
Quando sei un ragazzino, inspiegabilmente, risulti troppo giovane praticamente per tutto, poi chissà come, fai una specie di salto temporale in cui tutto ad un tratto, semplicemente, sei troppo vecchio per qualsiasi cosa. Dopo i venticinque anni, se ti va bene, inizi ad essere… un prodotto in scadenza. E dopo i ventisette, sei spacciato. Sei inutile, non lo dicono, ma il comportamento parla chiaro. Devi mentire sulle tue abilità se vuoi sopravvivere ma questo solo se non hai altisonanti studi che soddisfino le loro richieste. Le leggi che avrebbero dovuto favorire i giovani si sono trasformate nel peggiore incubo e offrono uno scenario oscuro e senza speranza. Sentir dire da un’amica: “io so che non avrò mai la pensione, non sono demoralizzata, semplicemente, sono obbiettiva”, non è affatto bello soprattutto quando riflette le tue stesse paure come uno specchio. Continua a leggere

Il leggendario cane di Edimburgo

“Greyfriars Bobby”. Un nome ben noto ad Edimburgo e di cui son  ben lieta di parlare!
Girando per le vie storiche della città, non lontano da “Diagon Alley” è facile imbattersi in una statua molto speciale dedicato ad un adorabile cane vissuto nell’Ottocento. La sua storia lo ha trasformato a pieno diritto in un eroe locale e la sua popolarità diventò tale da attirare l’attenzione della Disney nel lontano 1961, che fece uscire un film romanzato, basato sulla sua vita. Questo esserino coraggioso viveva nella vecchia città di Edimburgo amato da un padrone da cui non si separava mai. Sfortunatamente, a seguito di una brutta malattia l’uomo morì lasciandolo solo. Continua a leggere