Pensieri: Io non ho paura

Scarpesciolte: Italiani in cerca di fortuna

Ciao gentaglia, partiamo subito facendo finta che la mia vergognosa assenza sia stata solo un sogno. E facciamo pure finta che io non abbia problemi nel gestire i font e l’impaginazione di WordPress.
Fatto?
Ok, andiamo avanti e, ovviamente in ritardo, parliamo delle elezioni anticipate dell’8 Giugno.
Se non sapete di cosa io stia parlando, oltre a verificare con attenzione se facciate ancora parte di questo sistema solare, andrei di corsa a leggere qualcosa.
Il primo articolo che ho trovato googlando, visto che lo so che siete pigri come un adolescente la domenica mattina, ve lo link gentilmente io.
Cliccate quindi direttamente QUI.
La domanda che io e parecchia altra gente ci siamo posti “a caldo” è stata: ma che caz…?
Con calma e per favore, vorrei dirvi cosa ne penso…
Ma prima una domanda…
Perchè questo titolo? Perchè fare “lo studiato” citando Salvatores?
Semplicemente perchè sono più che…

View original post 1.639 altre parole

I cani sono oggetti

“I cani sono oggetti. Non provano sentimenti. Non sentono il bisogno di nutrirsi. Non bevono, non dormono, non provano paura, non sanno cosa sia la tristezza, restano immobili, perché sono oggetti e gli oggetti non si muovono. Non sentono nulla e poiché son tale, possono essere gettati nella stiva come pacchi da dimenticare. Non arrivano sfiniti. Non arrivano traumatizzati e con il fiato corto. Non arrivano morti. Son solo oggetti.”

Miei cari signori, questo si chiama sarcasmo. Continua a leggere

L’era dell’Odio

Ogni mattina continuo a svegliarmi con questa brutta sensazione addosso, continuo a sperare che sia stato solo un incubo ed ogni volta devo fare i conti con la realtà: Trump ha vinto.
Stamattina però, mi son ritrovata a leggere su un noto quotidiano, parole che non ho tollerato e avrei voluto protestare, rivolgermi direttamente a loro, perché no, non è così semplice. “Chi sta contro Trump sta protestando, ergo è il cattivo.” Continua a leggere

Harry Potter – The Cursed Child – Sondaggio

Pensavo di chiudere il discorso di Cursed Child con la recensione che avevo scritto ma proprio non ci riesco. Fintanto che una persona afferma: “Ho letto Cursed Child e non mi è piaciuto”, non dico nulla. È la sua opinione e devo rispettarla come tale. Dopotutto, è impossibile pensarla tutti allo stesso modo, no? Per contro però, non accetto che una persona affermi di non averlo letto ma lo giudichi Continua a leggere

Guerriera in Carriera!

L’appuntamento di Life di oggi è dedicato ad un’altra persona a me cara, si, sono circondata da persone fantastiche, mi manca solo di vivere ad Hogwarts ed il teletrasporto e poi potrò morire felice!
Kyra (Nome di fantasia) la considero un eroina, si, perché come i più grandi super eroi si destreggia ogni giorno fra molteplici impegni e seppur sia costantemente sotto stress, non manca mai di riservarmi una parola gentile, un sorriso ed il suo supporto.
Oggi voglio supportarla io con questo articolo speciale, perché molti non si rendono conto di quanto sia forte e in gamba e tendono imperdonabilmente a sottovalutarla. Continua a leggere